Fenomenologia del senso di colpa

Cactus, non avrei dovuto, ma 150g di cioccolata mi sembravano il giusto quantitativo per annegare il senso di disagio per commettere scivoloni a tutto spiano.

Ora sento che la mia pelle traspira noccioline e che la clarifying mask di Dermalogica non potrà sedare la ribellione prontamente messa in atto dalle ghiandole sebacee del mio viso e  che  la Somatoline si è già arresa a quelle insistenti delle  cellule adipose del mio derriere!

Devo distrarmi! Purtroppo col  senso di colpa non vige “chiodo scaccia chiodo”, anzi, senso di colpa1 + senso di colpa2= senso di colpa esponenziale.

Decido di andare sul sito di style.it, dove c’è un po’ di tutto ed è “friendly”…e mi imbatto nella bellissima Erin O’Connor

http://fashionpostcards.glamour.it/2012/03/23/erin-oconnor-by-jan-welters/jan_welters/

Ho capito, mi tatuerò “senso di colpa” sul dorso della mano destra, così ogni volta che deciderò di prendere qualcosa di commestibile in mano per scacciare qualcos’altro,  valuterò costi emotivi e benefici.

Annunci

Informazioni su Missandry

Vorrei vivere a metà tra un romanzo di Ellroy e Mad Men, uscire con Mick Jagger e teletrasportarmi tra New York e Parigi. E visto che ho 30 anni, reggere benissimo svariati martini dry.

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 367 follower

liebster award
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: